SPIKE News - FAKE vs GOOD
Il primo short format di informazione quotidiana dedicato alle fake news

29/01/2018

SPIKE News – FAKE vs GOOD

Il primo short format di informazione quotidiana dedicato alle fake news

DA OGGI LUNEDÌ 29 GENNAIO  

SU SPIKE, CANALE 49 DEL DTT

Da oggi, lunedì 29 gennaio, tutti i giorni alle ore 22.00 su Spike (canale 49 del DTT), il nuovo canale di Viacom International Media Networks Italia azienda guidata dall’A.D. Andrea Castellari, alle cinque edizioni del TG SPIKE News andrà ad aggiungersi una speciale edizione quotidiana intitolata FAKE Vs GOOD.

SPIKE News – FAKE vs GOOD, edizione di punta del telegiornale, è il primo formato short nel suo genere dedicato alle fake news: imparare a riconoscere le notizie che sono false e disinformano sembra infatti divenuta una competenza sempre più importante per essere informati correttamente.

SPIKE News – FAKE vs GOOD è nato con l’obiettivo di informare il pubblico, con un formato breve e veloce, aiutandolo a capire la differenza tra informazione reale e informazione inventata. Bufale, disinformazione, propaganda, ma anche piccole o grandi notizie positive, esaltanti, oltre a spunti di riflessione, tendenzialmente positivi, su temi difficili da affrontare: in un minuto e mezzo saranno condensate quotidianamente le fake  news e le good news che hanno caratterizzato la giornata.

Tra gli obiettivi di SPIKE News c’è anche quello di provare ad avere un approccio positivo su argomenti complessi proponendo notizie già note con un taglio diverso, un tono più ironico e una modalità più avvolgente.

Il raggio di azione di SPIKE News è molto ampio: si va dalle tematiche sociali a quelle politiche fino all’intrattenimento. Il linguaggio, diretto, colloquiale e spontaneo, e il tono, ironico e non ansiogeno, sono perfettamente in linea con il mood dello Spiker, ovvero di colui che desidera chiudere la giornata con un tocco di positività, buon umore e leggerezza.

Nella prima puntata sarà affrontato il tema della fake news intesto come fenomeno globale con numeri e statistiche, circa la sua rilevanza nel mondo dell’informazione. Tra gli argomenti principali trattati nella prima settimana di programmazione i Fake News Award, la personale e famigerata classifica del Presidente USA Donald Trump di quelli che considera i più disinformanti media americani, lo smascheramento di alcune bufale sul tema salute, argomento che rende le false notizie estremamente pericolose e che necessita di una corretta informazione. Per la sezione Good parleremo di piccole curiosità che fanno ben sperare per il nostro futuro: i tipici bus londinesi a due piani alimentati a fondi di caffè, gelatai campioni di onestà e luoghi di eccellenza italiana.

FAKE vs GOOD, così come le altre edizioni delle SPIKE News in onda tutti i giorni alle 4.00, alle 10.00, alle 12.00, alle 14.00 e alle 18.00, sono realizzate in collaborazione con ANSA e dirette da Francesca Ulivi, Direttore Area News di Viacom Italia.

Spike News Fake vs Good è anche disponibile sul sito www.spiketv.it

Segui il canale anche sugli account social ufficiali e commenta con l’hashtag #SpikeTv:

Facebook www.facebook.com/SpikeItalia/, Twitter @SpikeItalia 

Instagram www.instagram.com/spikeitalia/

Spike:

Spike è un canale televisivo visibile sul 49 del digitale terrestre (DTT), che offre programmi di informazione declinandoli attraverso i generi più diversi: intrattenimento, formati internazionali, produzioni locali, film e  factual. Spike ha un sito internet dedicato, www.spiketv.it, che presenta una guida tv, informazioni sui programmi, sui talent e sul mondo dell’intrattenimento. Spike fa parte di Viacom International Media Networks Italia.

Viacom International Media Networks:

Viacom è uno dei principali network globali produttori di contenuti di intrattenimento. Grazie al suo ampio portfolio di brand e alle innumerevoli piattaforme, sia di proprietà che di terzi, utilizzate per la distribuzione di tali contenuti, Viacom è in grado di raggiungere ogni tipologia di audience. I brand VIMN sono complessivamente disponibili in oltre 3,4 miliardi di case in tutto il mondo in circa 180 Paesi, tradotti in 40 lingue e distribuiti attraverso più di 200 canali TV gestiti a livello locale e più di 550 TV properties sui media digitali e mobile. In Italia, Viacom possiede al 100% i brand MTV, Nickelodeon, Comedy Central, Paramount Channel, VH1 a cui ora si aggiunge anche Spike, distribuiti a livello lineare sulla piattaforma Sky (MTV, MTV Music, MTV Hits, MTV Rocks, Comedy Central, Nickelodeon, NickJr e TeenNick) e sul fta (Paramount Channel, VH1 e Spike) e a livello non lineare.